img-0

TESTIMONIANZA DI ELEONORA

Nel mio piccolo, voglio dare la mia testimonianza:  mi sono imbattuta nella conoscenza e nello studio della coscienza di Grabovoi da più di un anno. Prima avevo sentito di lui solamente tramite le musiche di Hendrick Favero, il quale ha tradotto le sequenze numeriche in sinfonie, a 432 Hertz. Siccome volevo capire di più, mi sono avvicinata alla lettura dei testi di Grabovoi. Il primo libro che ho letto è stato “La resurrezione degli uomini e la vita eterna ora sono la  nostra realtà”. Ho cominciato a sperimentare le sequenze numeriche applicandole a situazioni varie e quindi pilotando un cambio della realtà. Poi ho applicato su di me la sequenza per il dimagrimento e il ringiovanimento: i risultati sono stati immediati e visibili. La mia esperienza tuttavia è maggiore in riferimento al pilotaggio sulla modifica della realtà.

Ho utilizzato la sequenza per il lavoro per tanti mesi ed ho ottenuto ciò che desideravo, ho cambiato luogo di lavoro, colleghi di lavoro, ditta, metodica di lavoro pur mantenendo la mia professione. Ho cambiato totalmente, sono più libera, ambiente molto più tranquillo. A conti fatti, la remunerazione è identica ma la qualità della mia vita è totalmente cambiata. Questo risultato l’ho ottenuto lavorando sulla sequenza per il lavoro sistematicamente.  E’ stato un cambiamento eccezionale per me, un lavoro, che mi ha donato, oltre alla gioia del vivere la mia quotidianità in modo diverso, la gioia di aver modificato la mia realtà attraverso i pilotaggi.

I corsi dell’Istituto di Scienza e Tecnologie Informative per la Vita Eterna sono di tipo educativo si basano legalmente sull’articolo 26 della “Dichiarazione universale dei diritti umani” approvata con risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, secondo la quale ognuno ha diritto all’istruzione e l’educazione dovrebbe essere volta al pieno sviluppo della personalità umana. I corsi non sono in alcun modo correlati con l’attività medica, hanno lo scopo di raggiungere la norma sulla base di uno sviluppo indipendente e non limitano in alcun modo il diritto di cercare cure mediche presso istituti medici autorizzati.  Le testimonianze qui pubblicate sono state raccolte da persone che ne hanno permesso la pubblicazione. Tuttavia, per il rispetto della privacy, i nomi sono stati modificati, eccettuando quelle degli insegnanti.